Vento dell’Est

11-09-2018

Con questo testo desideriamo dare il via a una rubrica dedicata agli aggiornamenti dall’Asia, area di grande interesse per quanti desiderano espandere il proprio business in questa parte del mondo dove, secondo le stime, il tasso di crescita medio per il settore AV rasenta il 5% (fonte AVIXA).

Eventi, aggiornamenti, interviste, fiere e molto altro, e partiremo proprio da queste ultime. La scorsa settimana (5-7 settembre) ha avuto luogo la prima edizione di InfoComm Chengdu, nata parallelamente all’edizione di Beijing, con l’obiettivo di coprire l’immenso – e strategico – territorio occidentale cinese. In un’area dove il Governo sta investendo risorse per la crescita, e già regione di importanti interessi economici in quanto punto nevralgico dei trasporti e comunicazioni del Paese, la manifestazione ha riscosso un successo clamoroso, superando già alla prima edizione gli 8.000 visitatori, di cui oltre 5.000 hanno frequentato le 40 sessioni formative previste. 150 i marchi presenti, con nomi del calibro di Intel, Epson, Yamaha, Harman, Bose ecc., che hanno mostrato soluzioni e applicazioni in moltissimi ambiti, dal digital signage alle proiezioni 3D, sicurezza e videosorveglianza, education, entertainment, collaborative communication, e ancora healthcare, hospitality, senza scordare le “classiche” applicazioni corporate.
Una manifestazione trasversale, che ha saputo suggerire idee e ispirare novità, come nella testimonianza di Jonson Wu, TV Division Vice Gen Manager di Alibaba Group’s OS Business Unit: “È stata un’ottima fiera, senza dubbio una delle più professionali che ho visitato in Cina. […] Ho imparato molte cose, tra cui le soluzioni per i meeting aziendali, che implementerò immediatamente in alcuni progetti cui sto lavorando. La fiera richiama anche molti dei nostri potenziali clienti futuri, ma anche nostri competitor. Così posso valutare la loro proposta e mantenerci competitivi.”

Significativa anche la nota finale di Richard Tan, Executive Director di InfoComm Asia: “I numeri hanno superato le nostre aspettative, e siamo incoraggiati dal turnover della fiera. La risposta ha dimostrato che abbiamo sottostimato le necessità di una piattaforma come Chengdu InfoComm China, che ha portato il meglio delle tecnologie integrate e dell’AV di tutto il mondo sotto un solo tetto, per saziare le richieste di tecnologie all’avanguardia nelle regioni Ovest della Cina.” Indubbiamente InfoComm Chengdu è stata una ulteriore conferma della sete di innovazione del mercato cinese che, come dimostrato nel tempo, ha saputo accogliere con favore prodotti e soluzioni di aziende da tutto il mondo.

Non ci resta che prepararci al prossimo evento che ci porterà a Mumbai: arrivata alla sua 5a edizione, InfoComm India aprirà i battenti il 18 settembre, nel clima di entusiasmo per la manifestazione appena chiusa. Il TeamConnessioni sarà presente con un suo stand, ma soprattutto per dare supporto alle partecipanti italiane di quest’anno: PowerSoft e Totem of Design. Seguiteci e vi diremo tutto… di loro e dell’entusiasmante mercato indiamo.

chengdu.infocomm-china.com
www.infocomm-india.com

Tags: ,

Lascia un Commento

ADVERTISEMENT

Credits | Privacy Policy GDPR
Copyright ©2011 Connessioni. All Rights Reserved.
Powered by ARANEUS