TEOS Manage & TEOS Connect: doppia soluzione Sony per aziende interconnesse

In fisica quantistica si parla di “entanglement” quando tra particelle lontane si verifica una correlazione istantanea; volando un po’ più basso, potremmo parlare di “entanglement aziendale” per il sistema TEOS, che consente di interconnettere, gestire, pianificare e monitorare i contenuti su una rete IP, anche molto vasta ed estesa a più sedi.

Uno dei più grandi misteri della fisica quantistica è il cosiddetto “entanglement”: come possono due particelle distanti anche milioni di anni luce comunicarsi reciprocamente delle informazioni in modo istantaneo, ovvero… più velocemente della stessa luce? Beh, diciamo subito che – ahinoi – non siamo in grado di fornirvi la soluzione a questo affascinante enigma. Possiamo, però, istituire un interessante parallelo su scala più piccola: se prendiamo una rete aziendale e la consideriamo un po’ alla stregua di un universo, all’interno di questo universo troviamo tutta una serie di stelle, galassie, pianeti, satelliti, rappresentati dai vari proiettori, dai display, dalle sale riunioni, dagli spazi aperti al pubblico come da quelli riservati alle attività aziendali.
Gestire tutti questi dispositivi in modo efficace e centralizzato è spesso una vera sfida per le aziende.
E’ qui che entra in gioco TEOS Manage, software che offre una soluzione allo stesso tempo potente e flessibile per la gestione e il monitoraggio dei dispositivi di visualizzazione su una rete IP.
TEOS Manage si presenta con una interfaccia dashboard molto semplice da utilizzare, che racchiude tutti i dispositivi presenti sulla rete, in base alla loro posizione, e li offre all’operatore per una gestione più semplice e immediata. Con TEOS Manage è possibile creare contenuti personalizzati di Digital Signage e pianificarne la distribuzione, così come gestire la prenotazione delle sale riunioni e degli spazi comuni, con un calendario dedicato ad ogni sala disponibile non solo nella sede centrale dell’azienda, ma in ogni sede. Infine, la funzione di monitoraggio consente di individuare eventuali problemi su qualunque device che sia connesso alla rete IP: display, videoproiettori, eccetera… Qualora un dispositivo dovesse smettere di funzionare o presentare dei problemi, un avviso verrebbe visualizzato immediatamente sull’interfaccia di controllo, consentendo un intervento rapido di manutenzione o ripristino.
L’ideale complemento di TEOS Manage è TEOS Connect, soluzione wireless per display BRAVIA Android. Con essa è possibile effettuare presentazioni wireless direttamente dai laptop dei partecipanti ad una riunione sui display professionali BRAVIA Android, facilitando decisamente la collaboration aziendale ed aprendola più facilmente a ospiti e partecipanti esterni.
La configurazione di TEOS Connect è piuttosto rapida e, grazie all’operatività wireless, non richiede una gran massa di cavi e collegamenti, né componenti hardware aggiuntive: la tecnologia è integrata direttamente nel display BRAVIA ed è di facile utilizzo. Con TEOS Connect, insomma, una riunione è presto fatta, con la condivisione di contenuti su display fino a un massimo di dieci dispositivi (e fino a quattro simultaneamente).
E’ possibile testare TEOS Connect, semplicemente scaricando la app da Google Play Store, i primi 15 giorni di licenza sono gratuiti.
Nella logica aziendale odierna, la condivisione di contenuti, così come la gestione in tempo reale di tutti i devices presenti sulla rete IP e il monitoraggio del loro corretto funzionamento, consentito da TEOS Manage, sono l’esatto equivalente dell’ “entanglement” in fisica quantistica: una risposta immediata, quasi “magica”, dei devices a un controllo centrale, semplice e veloce.
TEOS Manage, peraltro, non è una stella fissa nel cielo, bensì un astro in continua evoluzione. E’ freschissima la notizia della sua nuova release 1.4, che apporta al software oltre trenta migliorie, tra cui le principali sono: il nuovo Basic Signage Mode, che consente di creare e distribuire messaggi di Digital Signage in due soli passaggi, velocizzando la creazione e l’aggiornamento dei contenuti; la funzione E-mail to Signage, che permette agli utenti autorizzati di aggiornare i contenuti di Digital Signage semplicemente inviando una presentazione Powerpoint a un indirizzo e-mail! E, infine, l’importante implementazione dei protocolli di controllo IP per monitor e proiettori di altre note marche, come Samsung, LG, Philips, Epson, Nec e Panasonic. Da segnalare anche la Touch Compatibility, che consente di creare facilmente templates interattive e, in chiave di Room Booking, il TEOS Book major update, che racchiude tutta una serie di novità per una più semplice gestione di prenotazioni e calendarizzazione delle sale riunioni.
E non è tutto, perché per fine settembre è previsto anche l’arrivo della release 1.5! Insomma, la stella TEOS continuerà a brillare per molto tempo ancora, ed è un sistema stellare da tenere sotto controllo: le novità si susseguono!

Per maggiori info o per una demo contattare Adeo Group al numero 0461248211 o inviare una mail a marketing@adeogroup.it.

 

ADVERTISEMENT

Credits | Privacy Policy GDPR
Copyright ©2011 Connessioni. All Rights Reserved.
Powered by ARANEUS