SICUREZZA 2019 tra innovazione, formazione e best practice

04-07-2019

La manifestazione di Fiera Milano dedicata a security e antincendio è in programma dal 13 al 15 novembre 2019 e, oltre ad essere il palcoscenico di riferimento per le tecnologie più evolute, sarà anche un’occasione di confronto e formazione sulle principali sfide che il settore e i suoi professionisti sono chiamati ad affrontare.

Promettono di essere numerose e di forte attualità le proposte tecnologiche e le opportunità formative che caratterizzeranno SICUREZZA 2019, che si terrà a Fiera Milano dal 13 al 15 novembre.
La parte espositiva della manifestazione permetterà di valutare le soluzioni più innovative del settore: videosorveglianza, controllo accessi e antintrusione ma anche un intero padiglione dedicato alle proposte di sicurezza passiva. Per la prima volta un’area demo sarà dedicata alle prove di scasso per sperimentare sul campo, per così dire, le tecnologie di ultima generazione.

L’antincendio conferma invece l’allargamento allo spegnimento e la cyber security, ormai trasversale a tutti i comparti, sarà presente con una iniziativa dedicata che permetterà di guardare alle nuove prospettive di sviluppo per il settore.
Inoltre, grazie al contributo fattivo di una vasta rete di partner – Associazioni, Ordini professionali, editori – si sta definendo anche la proposta formativa, che animerà le tre giornate di fiera, particolarmente varia per argomenti e ambiti di riferimento, ma accomunata da un’unica logica, che guarda all’innovazione, alla valorizzazione delle professioni e all’ampliamento dei contesti di applicazione.

Il comparto della security sta vivendo, del resto, importanti cambiamenti, sui quali non è mai banale fare il punto. Uno dei paradigmi emergenti in questi anni e destinato a cambiare in modo irreversibile il mercato è la digitalizzazione, che pone l’attenzione in particolare, in un mondo sempre più connesso, sulla cyber security. Si stima che dal 2020 più del 25% degli attacchi informatici riguarderà dispositivi connessi e IoT.
Altro focus dedicato alle nuove tecnologie in rapido sviluppo sarà quello sui droni, che si stima rappresenteranno entro il 2020 un mercato da 100 miliardi di dollari. Per questo, seguendo l’evoluzione del mercato, SICUREZZA Drone Expo torna nel padiglione 7: organizzata da Mediarkè, raccoglierà aziende che forniscono droni, sistemi e servizi per le attività di security, intelligence, soccorso e protezione civile.
Sul tema Smart City, invece, a offrire un contributo importante sarà Scenari di Sicurezza Urbana, il convegno organizzato da FOIM (Fondazione Ordine Ingegneri di Milano) in collaborazione con SICUREZZA e con il patrocinio dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano. Tra gli obiettivi dell’incontro, capire come si stanno muovendo le Pubbliche Amministrazioni nell’ambito degli accordi quadro regionali e dei protocolli di intesa con le Prefetture.

E siccome solo una adeguata formazione può abilitare e certificare i professionisti ponendoli come interlocutori per chi cerca soluzioni in ambito security, a SICUREZZA 2019 saranno numerose le occasioni di formazione dedicate ai professionisti e organizzate da soggetti certificatori che consentiranno l’ottenimento di crediti formativi per diverse figure professionali (periti industriali, ingegneri, installatori, operatori della vigilanza).
Il programma completo dei convegni e degli incontri formativi è in fase di definizione e sarà presto disponibile sul sito web della manifestazione.

www.sicurezza.it

Tags:

Lascia un Commento

ADVERTISEMENT

Credits | Privacy Policy GDPR
Copyright ©2011 Connessioni. All Rights Reserved.
Powered by ARANEUS