Meyer Sound porta i grandi bassi anche nei piccoli spazi

28-12-2018

La caratteristica saliente del nuovo subwoofer USW-210P è la capacità di riprodurre grandi bassi, a forte impatto, anche in ambienti piccoli: teatri, luoghi di culto, sale conferenze, applicazioni di home theater

Ovunque siano richieste notevoli prestazioni a bassa frequenza da parte di un subwoofer, il nuovo Meyer Sound USW-210P è a suo agio. Dotato di due driver che estendono la fascia bassa a 30 Hz in un fattore di forma piuttosto stretto, che ben si adatta a spazi ridotti, e di un cabinet bass reflex sottile progettato per offrire una bassa distorsione, questo subwoofer offre alta potenza con proporzioni decisamente ridotte. Inoltre, un amplificatore Classe D integrato a due canali offre elaborazione compresa la gestione del crossover, la protezione del driver e la correzione della frequenza e della fase.
USW-210P è progettato per scivolare negli spazi più sottili con impatto minimo sull’estetica architettonica. Inoltre, il pannello di connessione inclinato consente di montare il cabinet anche sulle pareti, con una profondità di installazione di soli 12”.
L’involucro è in multistrato di betulla, rivestito in finitura nera con una griglia in acciaio stampato; le opzioni includono la protezione dagli agenti atmosferici e le finiture dei colori personalizzate.
Per concludere, USW-210P mostra una certa flessibilità anche dal punto di vista installativo, con una varietà di opzioni di montaggio che ne consente l’installazione orizzontale, verticale e indipendente.

www.meyersound.com

Lascia un Commento

ADVERTISEMENT

Credits | Privacy Policy GDPR
Copyright ©2011 Connessioni. All Rights Reserved.
Powered by ARANEUS