LG al CES di Las Vegas con un nuovo proiettore laser 4K

09-01-2019

Il CES di Las Vegas (8-11 gennaio) è stato occasione per presentare l’ultima versione di proiettore laser 4K Ultra HD di LG, con tecnologia UST (Ultra Short Throw).

Per LG, il CES di Las Vegas è sempre un palcoscenico importante. L’edizione di quest’anno ha visto in prima fila la seconda generazione dei videoproiettori LG laser 4K Ultra HD, col modello HU85L al centro dell’attenzione: basato sulla tecnologia “Ultra Short Throw”, il nuovo videoproiettore deriva direttamente dal precedente modello 4K (HU80K) ed è già stato insignito dell’Innovation Award CES 2019. Esso si distingue in particolare per il ridotto ingombro, il design compatto e la capacità di proiettare immagini molto nitide e in 4K su qualsiasi superficie piana: pareti, pavimenti o soffitti.
Grazie alla tecnologia UST, il videoproiettore può essere posizionato fino a poco più di 5 cm di distanza da una parete per proiettare un’immagine diagonale da 90″. Se posizionato ad una distanza di 17 cm, il videoproiettore è in grado di riprodurre un’immagine da 120″.

La risoluzione 4K UHD e la luminosità pari a 2.500 ANSI lumen fanno il resto, e rendono il videoproiettore HU85L adatto a molteplici applicazioni, tra cui l’Home Cinema. Le opzioni di connettività offrono gli ingressi USB, Ethernet e HDMI. La funzione di correzione Keystone, infine, elimina la distorsione delle immagini che spesso caratterizza gli altri proiettori UST.
“Il CES di Las Vegas è il contesto perfetto per presentare il nostro nuovo videoproiettore Laser 4K Ultra HD”, ha commentato Nicola Micali, Business Solutions Product & Marketing Manager di LG. “Il modello HU85L, con tecnologia UST, è una soluzione che guarda al futuro e che segna un passo in avanti nel percorso di espansione della linea 4K, da poco introdotta anche per il mercato italiano”.

www.lgbusiness.it

Tags:

Lascia un Commento

ADVERTISEMENT

Credits | Privacy Policy GDPR
Copyright ©2011 Connessioni. All Rights Reserved.
Powered by ARANEUS