La TIDE Conference approda a ISE

19-01-2018

Per la prima volta in Europa, l’evento promosso da AVIXA offrirà importanti visioni sul Design Thinking, con relatori “innovatori” di fama mondiale.

AVIXA (Audiovisual and Integrated Experience Association) porta ad Amsterdam la conferenza TIDE, acronimo di Technology. Innovation. Design. Experience, in programma alla vigilia di ISE 2018, lunedì 5 febbraio, presso l’Hotel Okura. La proposta convegnistica andrà a esplorare le forze creative che plasmano il settore AV e come le aziende AV possono beneficiare di questi concetti, concentrandosi sul “design thinking” insieme a designer, brand marketer, creatori di contenuti, integratori di sistemi, produttori di eventi live e utenti finali, uniti per condividere diverse prospettive. Queste figure innovatrici mostreranno i dinamici risultati e le incredibili esperienze che scaturiscono approfondendo il ruolo del design nel business.
“Dopo il successo della prima edizione, a InfoComm 2017, non vediamo l’ora di portare TIDE a ISE – commenta Dan Goldstein, Senior Vice President of Marketing and Communications di AVIXA – TIDE è il forum ideale per ottenere un nuovo punto di vista sulle opportunità della tecnologia AV. La conferenza aiuterà a contestualizzare prodotti e soluzioni che i visitatori vedranno percorrendo i padiglioni di ISE. I relatori spiegheranno in che modo le aziende stanno spingendo oltre i limiti le tecnologie AV, ottenendo straordinari risultati per il proprio business”.

L’ispirazione viene dall’Opening Keynote
Daan Roosegaarde, pensatore e creativo di fama internazionale, nonché fondatore dello Studio Roosegaarde, che sviluppa progetti legati alla relazione tra persone, tecnologia e spazio, sarà protagonista dell’opening keynote di TIDE. L’intervento dal titolo “Landscapes of the Future”, evidenzierà le pratiche innovative che riuniscono persone, tecnologia e spazio al fine di creare un mondo migliore, passando anche per il ruolo sociale del design, il concetto di “Schoonheid” (termine olandese che significa al contempo bellezza e “pulizia”) e la sua visione del futuro.

Relatori di spicco
Tra gli speaker della conferenza anche Ben Moorsom, President and Chief Creative Officer di Debut Group, agenzia di marketing specializzata in formazione esperienziale, produzione di eventi e consulenza nella comunicazione. Moorsom sta trasformando il modo di comunicare delle aziende, attingendo ai campi della neuroscienza e della psicologia umana. La sua sessione, “Compelling Creative Gets Us Most of the Way. Science Gets Us Further”, analizzerà come le ultime ricerche in questi ambiti possano essere utilizzate per migliorare coinvolgimento del pubblico e risultati degli eventi live. Il Neuroscaping è l’arte di integrare le tecniche di neuro-design nella progettazione di eventi, combinando scienza e intuizione per re-immaginare come vengono prodotte le esperienze dal vivo, sfruttando il potenziale umano silente per scoprire le opportunità mancate e creare nuove connessioni.

Chiudere con uno sguardo al futuro
Il closing keynote di TIDE è affidato all’artista e designer Monika Bielskyte, impegnata nel creare prototipi del mondo futuro per il settore dell’intrattenimento, le aziende “tecnologiche” e le città. L’artista dedica gran parte del suo tempo alla ricerca e alle tecnologie per gli spazi immersivi (realtà aumentata, mista e virtuale). Tra i suoi clienti figurano le società di produzione di Hollywood Ridley Scott Associates, Universal e Dreamworks; i giganti della tecnologia CERN, Intel e Google; le società di design Rick Owens e Aston Martin e il governo degli Emirati Arabi Uniti.

I partner globali Biamp e Nureva sponsorizzano l’intero calendario di conferenze TIDE promosso da AVIXA.
Per scoprire l’intero programma della giornata e registrarsi visitare il sito: tideconference.com/amsterdam.

www.avixa.org
www.iseurope.org

Tags: , , ,

ADVERTISEMENT

Credits | Privacy Policy GDPR
Copyright ©2011 Connessioni. All Rights Reserved.
Powered by ARANEUS