Un mucchio di Connessioni

19-02-2013

Non lasciatevi ingannare dal titolo, niente auto-celebrazioni - parliamo di previsioni di crescita globale delle reti mobile: nel 2017 il traffico di dati raggiungerà quota 134 exabyte all'anno (11,2 exabyte al mese), in cinque anni un incremento pari a tredici volte il traffico attuale.

Questi sono i numeri che emergono dall’autorevole ricerca “Cisco Visual Networking Index (VNI) Global Mobile Data Traffic Forecast 2012-2017“, recentemente pubblicata e che prefigura un 2017 in cui ci saranno oltre 10 miliardi di dispositivi in grado di connettersi alla rete mobile, e di questi 1,7 miliardi saranno connessioni “M2M” (macchina – macchina).

Per sintetizzare in modo efficace ciò che significa tutto questo, il rapporto Cisco spiega che “nel 2017 gli abitanti della terra, secondo le Nazioni Unite, saranno 7,6 miliardi – e in quell’anno sul nostro pianeta vi saranno più connessioni internet che persone”.

Oltre allo ‘snocciolamento’ dei dati, in cui dopo aver delineato la situazione odierna vengono presi in esame i tassi di crescita annuali composti e i trend legati alle tecnologie, al tipo di connettività, alla diversificazione dei dispositivi e ai protocolli di comunicazione (con rifermenti alle macro-aree geografiche – clicca qui per leggere l’intero report, completo di grafici), interessanti sono le conclusioni a cui si giunge.

La messa in opera di reti mobile di nuova generazione richiede caratteristiche superiori per quel che riguarda la portabilità e l’interoperabilità dei servizi; con la proliferazione di dispositivi mobile/portatili esiste l’imminente necessità per le reti di consentire a questi dispositivi di potersi connettere in modo trasparente, nonché di fornire elevate prestazioni di elaborazione e di consentire la fruizione di contenuti video e multimediali di qualità elevata in tempo reale.

Si evidenzia inoltre che, nell’evolversi del ‘processo di neutralità normativa della rete’ e dei modelli di business degli operatori, esiste da parte dell’utenza una domanda (non corrisposta) di più elevate prestazioni in termini di qualità e velocità.

Doug Webster, Vice Presidente Product & Solutions Marketing di Cisco, dichiara: “Nel 2017 il traffico dati su reti mobile avrà numeri davvero imponenti. Immaginare che ogni giorno ogni persona del mondo invii 10 immagini a qualcuno; immaginare che tutti gli abitanti della terra inviino ogni anno 3 trilioni di video clip, uno al giorno per ciascuno. Questo accadrà nel 2017! È uno tsunami di dati che invade le reti Internet mobile del mondo, per soddisfare il nostro bisogno di connettere fra di loro le persone, le informazioni, le cose come parte dell’Internet of Everything.”

Con le tecnologie wireless destinate a consentire un’esperienza d’uso prima possibile solo tramite reti ‘wired’, i prossimi saranno quindi anni cruciali per operatori e provider di servizi nel pianificare le infrastrutture di rete future.

ADVERTISEMENT

Credits | Privacy Policy GDPR
Copyright ©2011 Connessioni. All Rights Reserved.
Powered by ARANEUS