Samsung investe in display LED e lavagne digitali

31-12-2018

La società coreana presenta l’ampia gamma di display LED HDR e la nuova proposta corporate Samsung Flip da 55 pollici, destinata a sostituire negli uffici il vecchio “foglione” di carta.

Samsung sta investendo molto nella tecnologia LED. Come noto i display LED High Dynamic Range (HDR) sono in grado di mostrare contenuti con un contrasto bilanciato, alta luminosità e un’ampia gamma di colori, proponendo un’immagine così dettagliata e realistica che risulta difficile da ignorare. Durante la nostra recente visita allo show room dei prodotti signage, Stefano Biasi, B2B Market Product Manager IT di Samsung Electronics Italia, non ha mancato di rilevare come la tecnologia LED permettea di mostrare immagini di alta qualità e nitidezza, anche in condizioni di forte illuminazione. “I dettagli spiccano – commenta Stefano Biasi -, migliorando non solo la raffigurazione dei prodotti ma anche la percezione del brand. I colori sono riportati alla loro lucentezza naturale, massimizzando in questo modo la riproduzione fedele della realtà. Le cornici sottili consentono di inserire i display in spazi ridotti eliminando al contempo l’effetto visivo dei bordi, per offrire un’esperienza visiva molto più fluida”. I display LED di Samsung sono dunque progettati per adattarsi a qualsiasi contesto, spazio e condizione di luce, sempre garantendo il massimo delle performance. Guardando allo sviluppo del digital signage, in particolare, Biasi si sofferma anche sull’utilità della tecnologia LED nei luoghi di aggregazione: “La proposta Samsung diventa strumento ottimale per attirare l’attenzione del pubblico in applicazioni come ristoranti, negozi, centri commerciali, strade, cinema e musei, aziende”, aggiunge il product manager italiano.

Samsung Flip per la collaboration aziendale
Insieme al mondo LED, l’azienda ha strategicamente deciso di diversificare il proprio raggio d’azione, approdando al mondo corporate con Samsung Flip, il display da 55 pollici serie WMH – in futuro arriverà anche una versione più piccola – destinato a sostituire negli uffici il classico “foglione” di carta. Si tratta di un prodotto versatile, ricco di colori, con software integrato e possibilità di cancellare tutto a mano e di esportare contenuti via e-mail. Un vero “gioiellino”, come lo definisce Stefano Biasi, nonché “lo strumento più adatto per aggiornare l’ufficio alla versione 4.0 e scoprire un nuovo modo per fare interagire un team”, spiega il manager.

Qualunque siano le esigenze di collaborazione, il nuovo display è in grado di migliorare la qualità di ogni riunione offrendo un sistema stimolante in termini di progettazione e condivisione. Le funzionalità di cui è dotata la lavagna digitale Flip sono perfette sia per le attività più creative sia per quelle informative. Oltre a offrire fino a 20 pagine di spazio di scrittura, la “lavagna a fogli digitali” rende molto semplice l’interazione, permettendo di collegare i dispositivi personali allo schermo centrale. Samsung Flip, infatti, include una porta HDMI dedicata e garantisce ampia compatibilità con altri dispositivi tramite connettività Wireless, Mirroring e NFC.

La domanda qui sorge spontanea: dove vanno a finire i materiali e le annotazioni a fine riunione ? Grazie al sistema operativo TIZEN 3.0, Samsung Flip mette a disposizione un ampio spazio centralizzato per memorizzare i contenuti offrendo, inoltre, un avanzato sistema di sicurezza basato su password per proteggere i materiali, in modo tale che solo gli utenti autorizzati possano accedere alle informazioni. Grazie alla connettività Wi-Fi, la lavagna digitale Flip permette da ultimo, come detto, di condividere gli appunti e i contenuti delle riunioni anche tramite mail con tutti i partecipanti.

www.samsung.com/it/business

Tags: , ,

ADVERTISEMENT

Credits | Privacy Policy GDPR
Copyright ©2011 Connessioni. All Rights Reserved.
Powered by ARANEUS