Con Crestron i monitor entrano nel mondo AV-over-IP

24-07-2019

Crestron trasforma i display commerciali più richiesti in endpoint DM NVX nativi grazie alla tecnologia Intel e Open Pluggable Specification (OPS).

All’ultimo InfoComm, tenutosi a Orlando, in Florida, Crestron ha presentato DM-NVX-D80-IoAV, frutto della collaborazione con Intel, avviata allo scopo di offrire una soluzione AV di rete nativa per i più grandi produttori di display al mondo (parliamo di marchi come LG, NEC, Philips, Avocor). Il network decoder DM NVX basato su OPS è in grado di trasformare istantaneamente un display in un endpoint DM NVX nativo. Dunque, DM-NVX-D80-IoAV è una soluzione plug-and-play che consente ai display dei maggiori produttori di fornire audio e video 4K su qualsiasi rete.

Interoperabilità e flessibilità sono stati i fattori chiave nella progettazione di DM-NVX-D80-IoAV. La varietà di display OPS-supported consente soluzioni su misura che si adattano a qualsiasi applicazione. Inoltre, il fattore di forma del nuovo DM-NVX-D80-IoAV consente ai display di essere facilmente montati anche a filo muro. Il decoder DM NVX si collega alla porta OPS ed è alimentato dal display, il che elimina la necessità di cavi aggiuntivi e di ingombranti alimentatori.
Questa nuova tecnologia intelligente consente inoltre l’integrazione con Crestron XiO Cloud, piattaforma basata su IoT che consente l’implementazione del sistema senza programmazione con la possibilità di monitorare, gestire e controllare ciascun display da un’unica posizione centralizzata.

DM NVX-D80-IoAV offre più della semplice distribuzione di video 4K. Si tratta, piuttosto, di una soluzione completa e scalabile a volontà che trasporta anche audio, USB e controllo. Peraltro, con la nuova tecnologia Pixel Perfect Processing, DM NVX è una soluzione di rete in grado di offrire immagini performanti su qualsiasi rete (1 Gb, 2,5 Gb, 5 Gb e 10 Gb).
“Lavorando con i migliori talenti di Intel, abbiamo creato una soluzione 1Gb, 4K/60, AV over IP basata sullo slot OPS open standard di Intel”, ha concluso, in sintesi, Fred Bargetzi, CTO di Crestron.

www.crestron.com

Tags:

Lascia un Commento

ADVERTISEMENT

Credits | Privacy Policy GDPR
Copyright ©2011 Connessioni. All Rights Reserved.
Powered by ARANEUS