Alla scoperta dell’integrazione targata Q-SYS

09-09-2019

Infinite combinazioni di audio, video e controllo nella piattaforma Q-SYS del marchio QSC, basata su un ecosistema di distribuzione AV open-friendly ed efficace.

Cosa significa Q-SYS? Scegliendo la soluzione distribuita sul mercato italiano da Exhibo, i system integrator hanno a disposizione un software integrato e flessibile che consente di accedere a funzionalità audio, video e di controllo sempre a livello IT, senza la necessità di un hardware dedicato, come accade nel caso di altri sistemi.

Q-SYS è una piattaforma leggera e “viva”, implementabile nel tempo secondo le esigenze degli utilizzatori, mediante semplici aggiornamenti del firmware del software.

Guarda il video di presentazione della soluzione integrata:

 

Analizziamone ora le principali caratteristiche.

Piccole e grandi installazioni con Q-SYS
Un singolo Q-SYS Core processor, come il modello Q-SYS Core 110f, è in grado di gestire praticamente tutte le installazioni professionali di piccole dimensioni: ingressi e uscite locali, audio e controllo, conference camera, end point bridging, funzionalità avanzate di eliminazione dell’eco e molto altro.

Dedicato invece agli ambienti medio-grandi, il Q-SYS Core 510i, con sistema di card modulari multiformato, vanta caratteristiche di flessibilità sempre più apprezzate dal mercato italiano in quanto ideale per tutte le applicazioni AV che richiedano connettività audio analogica, digitale o in rete. Nel caso di grandi ambienti corporate, l’impianto AV&C viene gestito in maniera centralizzata tramite data center, attraverso la nuova generazione di processori Q-SYS Enterprise Core. Una configurazione che consente di controllare ogni tecnologia in campo, nell’intero edificio, sempre garantendo la piena ridondanza di ogni singolo componente del sistema Q-SYS.

Per la distribuzione audio/video, Q-SYS sfrutta la suite di protocolli Q-LAN, grazie alla quale realizza il rilevamento, la sincronizzazione, il controllo e la gestione dei dispositivi.

Audio, video e controllo: cosa integrare con Q-SYS
Dal punto di vista audio, la piattaforma si connette a sorgenti analogiche e digitali attraverso Q-SYS I/O peripherals mentre i dispositivi AES67 garantiscono streaming audio senza bisogno di licenze o hardware opzionali. Inoltre, Q-SYS supporta i protocolli di comunicazione Dante, AVB e CobraNet.

Per la distribuzione video, la soluzione integra videocamere conference ed end point connessi per soddisfare ogni esigenza applicativa e offre la possibilità di accedere, senza driver, a Skype for Business™, GoToMeeting®, Zoom e altre piattaforme.

Non dimentichiamo infine il controllo di prodotti terzi, facilmente integrabili nell’ecosistema AV&C grazie a:

  • Lua scripting editor per personalizzare il controllo;
  • Ampia libreria di plugin e script;
  • Q-SYS touch screen controllers nativi;
  • configurazione GUI drag-and-drop per l’interfaccia utente.

Dal plug-and-play per gli utenti finali fino alla strutturazione di sistemi complessi che coinvolgano anche prodotti di terze parti, l’esperienza di integrazione tra AV e IT è servita!

www.qsc.com
www.exhibo.it

 

Tags: , , ,

Lascia un Commento

ADVERTISEMENT

Credits | Privacy Policy GDPR
Copyright ©2011 Connessioni. All Rights Reserved.
Powered by ARANEUS