LG rivoluziona la serie 55EF5E: display OLED Open Frame a curvatura regolabile

24-12-2018

Sono già disponibili sul mercato italiano i modelli flessibili OLED LG, che promettono qualità delle immagini e colori vividi su pannelli sottili, flessibili e ad alto impatto visivo.

In diverse occasioni – al CES, all’ISE e all’IFA di quest’anno – i nuovi modelli OLED Canyon di LG Electronics hanno dato buona prova di sé, in installazioni composte da tanti display Open Frame di grandi dimensioni (60 display a ISE, e addirittura 246 a IFA e al CES), disposti in modo da simulare le forme ondulate di un canyon naturale di roccia.
Gli OLED Signage Open Frame Curvi versione Flexible di LG sono ora disponibili anche in Italia, attraverso la divisione LG Business Solutions che presenta la serie EF5E da 55”. Pensati per le realtà professionali che vogliono creare installazioni su piccola, media e larga scala con le quali differenziare la loro comunicazione in ambito digital signage, questi display OLED Open Frame hanno una risoluzione Full HD di 1920×1080 e possono essere installati sia in orizzontale che in verticale.

La novità principale consiste nella possibilità di impostare il grado di curvatura desiderato tramite un apposito calibratore. A differenza della precedente generazione di display, curvi ma fissi, questa soluzione proposta da LG può adattarsi a ogni tipo di ambiente. E’ infatti superfluo sottolineare come la possibilità di far assumere ai monitor delle forme insolite apra un gran numero di opzioni creative ed espositive: ad esempio, è possibile creare dei tunnel in cui contenuti visivi e informazioni avvolgano gli spettatori, oppure costruire una struttura a semicerchio per dare vita a paesaggi immersivi o, ancora, visualizzare immagini di beachwear in un layout a forma di onda.
La curva adattabile dei display della serie 55EF5E e il peso ridotto li rendono adatti anche a spazi molto limitati o a pilastri e colonne con raggio molto piccolo. La curva del pannello, infatti, può essere modificata anche dopo un primo utilizzo, in caso di installazioni successive. Un singolo display può quindi adattarsi a progetti diversi. La possibilità di impostare la curva nel luogo stesso dell’installazione rende ancora più semplice il lavoro degli installatori.

A livello visivo, i display hanno tecnologia OLED, basata su pixel auto-illuminanti, senza alcuna unità retroilluminata, il che comporta che, quando un pixel è spento, non ci sia luce latente sullo sfondo. L’area appare completamente nera, e il contrasto ne esce decisamente migliorato.
Un commento di Nicola Micali,  Product & Marketing Manager di LG Business Solutions, sancisce la presentazione di questa interessante nuova linea: “Nel corso degli eventi che ci hanno visto protagonisti quest’anno” – ha dichiarato – “dal CES di Las Vegas all’IFA di Berlino, passando per l’ISE di Amsterdam, abbiamo ricevuto molti feedback positivi sui nostri OLED Open Frame a curvatura regolabile. Teniamo a evidenziare il carattere fortemente innovativo della serie 55EF5E, con una curvatura modificabile a seconda delle necessità e con un valore aggiunto importante: quello di riusabilità in caso di installazione successive in contesti diversi.”

www.lgbusiness.it

Tags: ,

ADVERTISEMENT

Credits | Privacy Policy GDPR
Copyright ©2011 Connessioni. All Rights Reserved.
Powered by ARANEUS