Sbarcate in Italia le novità di Apart Audio

04-06-2019

Distribuito in Italia da Prase Media Technologies, il frizzante marchio Apart Audio ha presentato all’ultimo ISE una serie di interessanti novità sbarcate ora – in due eventi dedicati – nel nostro Paese.

Sono disponibili nel listino Prase le ultime novità firmate Apart Audio, presentate a ISE 2019 e introdotte in Italia grazie a due eventi dedicati organizzati a fine maggio da Prase a Desenzano del Garda e a Roma. Vera e propria “testa di ponte” per lo sbarco in Italia delle novità ISE, vediamo che cosa hanno svelato al pubblico questi incontri.


Anzitutto, PREZONE1 e PREZONE2, preamplificatori stereo multifunzionali che consentono di controllare indipendentemente il volume in due zone stereo, offrendo altresì la possibilità di mixare i due livelli di microfono con quattro sorgenti musicali. Il design di questi prodotti è molto innovativo e comprende un pannello frontale intuitivo e un pannello posteriore estremamente nitido, in grado di fornire a ogni installatore una comprensione immediata di come installare l’unità. I punti di forza di questa coppia di preamplificatori sono l’elevato rapporto segnale/rumore, la facilità di utilizzo e le funzioni versatili di installazione. Il modello PREZONE2 offre, oltre al controllo volume in due zone, anche il controllo di due sorgenti stereo. Si tratta insomma di prodotti adatti a moltissime applicazioni audio professionali.

Altra novità di rilievo, lo speaker a due vie Apart P60DT da 6,5”, pensato per l’installazione a sospensione, e studiato per fornire un’elevata copertura per aree e stanze con soffitti alti o per grandi spazi aperti o semi-aperti, senza rinunciare alla chiarezza del suono, richiesta soprattutto per la riproduzione musicale. Disponibile sia in versione bianca che nera, Apart P60DT copre una vasta gamma di applicazioni sia in posizione di background che in primo piano. Il design, come sempre quando si parla del marchio Apart, non è un elemento di secondo piano: lo speaker si integra bene in moltissimi contesti e offre un’estetica accattivante, con un occhio di riguardo a interior designers e architetti.


Molto interessante anche il diffusore CM20DT, un altro modello da 6,5” a due vie che può essere utilizzato sia in modalità 16 ohm che 70/100 volt. Nella modalità a 16 ohm, è possibile collegare fino a quattro altoparlanti in parallelo su ciascun canale di un amplificatore standard da 4 ohm. La caratteristica essenziale di questo speaker è la capacità di mimetizzarsi e di inserirsi in tutti i contesti di design: dotato di una griglia sottile e verniciabile, CM20DT è una proposta importante per l’integrazione negli interni di design.
In chiave di networking, infine, merita menzione anche la coppia di convertitori APDI e APDO.

APDI è un converter analog to Dante, e consente di connettere qualsiasi dispositivo audio analogico su una rete Dante. Inutile rimarcare l’utilità di un simile prodotto, che permette di trasferire qualunque segnale audio analogico su cavo RJ45 e collegarsi al mondo Dante. Viceversa, il prodotto gemello APDO converte l’audio digitale di Dante in audio analogico, e consente di inviare il segnale a qualsiasi dispositivo analogico da rete Dante. APDI e APDO sono entrambi compatibili con Dante Device Manager.

www.prase.it
www.apart-audio.com

Tags: ,

ADVERTISEMENT

Credits | Privacy Policy GDPR
Copyright ©2011 Connessioni. All Rights Reserved.
Powered by ARANEUS