Report ISE 2019: Modulo Pi, un’azienda in crescita

26-03-2019

Modulo Pi ha mostrato a ISE 2019 le funzionalità innovative delle ultime versioni dei noti media server system Modulo Kinetic e Modulo Player.

Allo stand, i visitatori hanno potuto provare “dal vivo” la funzione di tracciamento nativa di Modulo Kinetic con un robot telecomandato in un ambiente mappato in 3D, nonché vedere le dimostrazioni del mixer video live a bassa latenza integrato in Modulo Kinetic e Modulo Player. Nella chiacchierata con il Direttore Marketing & Comunicazione, Amandine Teyssier, abbiamo raccolto ulteriori informazioni sulla realtà francese e sulla sua proposta per l’integrazione AV.

“Modulo Player è dedicato ad applicazioni di tutti i giorni come il video mapping – spiega la manager -. La funzione X-Map permette all’utente di applicare un warping in 2D molto facilmente, mentre la soluzione è ideale anche per attività di show control. Novità dell’ultima versione è il live mixer incorporato, che rende Modulo Player una soluzione unica nel suo genere”.

Il sistema Modulo Kinetic, invece, nasce per progetti più impegnativi. Si tratta infatti di un server multimediale completamente integrato, che include uno strumento 2D di video compositing, basato su timeline. A ciò si aggiunge il motore 3D per le simulazioni. Oltre al live mixer, l’ultima versione di Modulo Kinetic ospita una soluzione di tracciamento proprietaria, non dipendente da plug-in o widget aggiuntivi o di terze parti.

“A seconda delle esigenze del cliente – aggiunge la manager francese -, abbiamo diverse configurazioni: per lo spettacolo dal vivo o per installazioni fisse come i musei. Ad esempio, per la fiera dedicate a Klimt a Parigi, che ha registrato un milione di visitatori in nove mesi, abbiamo installato 35 server Modulo Kinetic per gli studi e le simulazioni. La società che ha realizzato questa installazione, la sta attualmente esportando in tutto il mondo”. Parlando di crescita e di strategie per rafforzare la propria presenza sul mercato dell’entertainment, Amandine Teyssier non ha dubbi circa le potenzialità future. “Modulo Pi è una realtà piuttosto giovane, ma rappresenta un punto di riferimento in Francia e in altri mercati internazionali, grazie soprattutto a eventi live come i Giochi del Commonwealth in Australia. Considerando che Modulo Kinetic è stato lanciato solo tre anni fa, e il nostro organico conta meno di dieci persone, siamo alla ricerca di partnership per ampliare la presenza in molti altri contesti”.

www.modulo-pi.com

Tags: , ,

Lascia un Commento

ADVERTISEMENT

Credits | Privacy Policy GDPR
Copyright ©2011 Connessioni. All Rights Reserved.
Powered by ARANEUS