Audio Effetti è il nuovo distributore esclusivo per l’Italia di Outline

06-03-2019

Outline, nota azienda costruttrice di sistemi audio, processori digitali e tecnologie associate, ha annunciato la nomina di Audio Effetti come distributore esclusivo dei suoi prodotti per il territorio nazionale.

Audio Effetti è il nuovo distributore esclusivo di Outline in Italia. La scelta dell’azienda bresciana è caduta su una società che vanta vent’anni di esperienza nella distribuzione di apparecchiature professionali dedicate ai settori Audio, Video, Illuminazione teatrale, accessoristica, laser ed effetti speciali, oltre che nella consulenza per la progettazione di impianti professionali, impianti speciali e nell’assistenza tecnica post-vendita. Insomma, Audio Effetti aveva tutti i requisiti necessari e anche di più.
Infatti, “Outline ha enormi potenzialità in talmente tanti mercati, che abbiamo solamente bisogno di ottimi distributori per aiutarci a concretizzarle” ha detto Giorgio Biffi, CEO di Outline. “Siamo lieti” – ha continuato – “di iniziare questa collaborazione con Audio Effetti, azienda di comprovata esperienza nel settore della distribuzione, ben organizzata anche in termini di infrastruttura e capacità gestionale. Ci sono tutti gli ingredienti per garantire al nostro brand una diffusione capillare su un territorio per noi strategico come quello italiano.”

Dal canto suo, Marco Medica amministratore delegato di Audio Effetti, ha commentato: “Siamo particolarmente orgogliosi di aver acquisito la distribuzione di questo storico marchio italiano che continua a fare del Made in Italy motivo di vanto e orgoglio. Oltre ai noti sistemi di altoparlanti e line array per i quali Outline è rispettata a livello internazionale, siamo rimasti colpiti dal dispositivo Newton, in seguito a una accurata dimostrazione presso la sede bresciana dell’azienda. Abbiamo realizzato che anche i piccoli e medi service possono risolvere moltissimi problemi grazie all’uso di questo dispositivo.

È paragonabile al coltellino svizzero: non c’è nulla che non sappia fare, e con qualità audio elevatissima. Newton” – ha concluso Medica – “rappresenta l’anello di congiunzione tra le console (tutti i tipi, analogiche e digitali) e l’impianto audio, agevolando la conversione dei formati. È evidente che esso faciliti non poco il lavoro del PA man riducendo il tempo richiesto per la logistica e i cablaggi e gestendo tutto da un unico software. Peraltro, un dispositivo basato su tecnologia FPGA apre una porta verso il futuro, e, a nostro avviso, questa è un’occasione che i tecnici non si lasceranno sfuggire…”

www.outline.it
www.audioeffetti.com

Tags: ,

Lascia un Commento

ADVERTISEMENT

Credits | Privacy Policy GDPR
Copyright ©2011 Connessioni. All Rights Reserved.
Powered by ARANEUS