7 x 3 = VP2730! Nuovo switcher Aten multi-in-one

Sette ingressi multiformato (cinque HDMI, più un DisplayPort e un VGA), due uscite HDMI e una uscita HDBaseT in alta definizione: in casa Aten, 7 x 3 non fa 21, ma… VP2730!

La miglior definizione possibile per VP2730 di Aten è “switcher multi-in-one”: si tratta infatti di un prodotto che integra, in un unico case compatto, funzioni switch e funzioni di matrice video con scaler, streaming, audio mixer, extender HDBaseT e conversione analogico-digitale.

Grazie a una gestione avanzata dell’audio, e semplificando l’integrazione AV, VP2730 elimina la necessità di svariate componenti e si prefigge la “missione” di facilitare la condivisione dei contenuti a distanza. Con sette ingressi multiformato e tre uscite (due HDMI e una HDBaseT ad alta definizione), VP2730 amplia l’orizzonte delle riunioni, semplifica la collaboration in caso di meeting con partecipanti da remoto e, in generale, è perfetto per ambienti come sale conferenze, aule universitarie e sale riunioni di varie dimensioni. Lo scaler integrato e la commutazione istantanea rendono infatti il VP2730 la soluzione ideale per le installazioni in cui è necessario mantenere alta l’attenzione del pubblico ed eliminare i tempi morti delle normali matrici di commutazione.

Progettato per un utilizzo il più possibile semplice e immediato, VP2730 offre un menu OSD particolarmente accessibile e una GUI Web che facilita l’utilizzo sia da parte di utenti locali che remoti. Le opzioni di controllo multiple (che prevedono anche telecomando IR e RS-232) sono ovviamente la base per l’integrazione con sistemi di controllo quale il VK di ATEN, sia esso nelle forme complete VK1100 e VK2100 o nel nuovo tastierino con controller integrato VK0200.

 

Videoconferenze più facili

Una delle armi vincenti della proposta Aten è la capacità di migliorare l’esperienza della riunione a distanza e della condivisione di contenuti: esso, infatti, non solo consente al moderatore di condividere contenuti video (con qualità 1080p@60Hz su HDMI/DisplayPort) fino a cinque diverse destinazioni remote, ma consente anche a chi opera dalle sedi remote o ai partecipanti locali di trasmettere in streaming (sempre con risoluzione fino a 1080p) i propri contenuti per la discussione.

Il moderatore è in grado di monitorare il tutto e passare da una sorgente all’altra in una ampia varietà di configurazioni dello schermo, dalla doppia visualizzazione alla visualizzazione a tre, a quattro o alla modalità PiP (Picture in Picture), che consente di visualizzare contemporaneamente sullo schermo fino a sei sorgenti diverse.

Ma VP2730 offre anche funzioni di gestione delle riunioni più avanzate: ad esempio, con la Modalità Moderatore è possibile attribuire a una persona la capacità di controllare altri display tramite il display host. Altre interessanti modalità comprendono la funzione Chat Room, che facilita la comunicazione in sede di meeting, la funzione Screen Capture, che permette di acquisire con un semplice clic qualunque elemento compaia sullo schermo, e la funzione Freeze, che consente di bloccare lo schermo per la discussione o controllare lo svolgimento della riunione.

Scopri tutte le caratteristiche del nuovo switcher VP2730: www.aten.com/it/it/product-landing-page/presentation-switches

www.aten.com

Guides

ATEN | 7x3 Seamless presentation matrix switch with streaming | VP2730

Area per riunioni e conferenze

ADVERTISEMENT

Credits | Privacy Policy GDPR
Copyright ©2011 Connessioni. All Rights Reserved.
Powered by ARANEUS