Sony: la collaboration come arma vincente

23-10-2017

Nella prestigiosa location del Museo della Scienza e della Tecnica di Milano, Sony Professional presenta e mostra “live” le ultime soluzioni in campo AVPro

Sony oggi propone soluzioni audio e video e non solo di prodotti hardware. Stanno in questa leva, oltre che nella capacità di customizzazione delle soluzioni, due dei punti di forza di Sony, che ha scelto la sala del Cenacolo del Museo della Scienza e della Tecnica di Milano per presentare e mostrare live le sue soluzioni. In questo momento molte attenzioni sono focalizzate sulle soluzioni TEOS, progettate per trasformare le aree di lavoro utilizzate da dipendenti e visitatori al fine di semplificare il lavoro, migliorare la collaborazione e ottimizzare la gestione delle strutture. La prima soluzione di questa famiglia a essere lanciata sul mercato, TEOS Manage, garantisce un’esperienza ottimizzata in ambienti di lavoro in cui i dispositivi sono interconnessi, automatizzati e controllati con facilità, in modo che il contenuto possa essere condiviso e trasmesso senza sforzi.

In particolare questa piattaforma offre alle aziende il controllo totale delle proprie comunicazioni negli ambienti di lavoro. Tutti i dispositivi IP – display Sony, proiettori e tablet, così come su richiesta dispositivi di altre marche – possono essere controllati da un unico punto. I dispositivi possono essere raggruppati in modo flessibile per edificio, piano, o secondo qualsiasi altro criterio; “Cosi facendo – ci dice Fabio Mazzurana, Channel Account Manager Professional Solution Europe Corporate & Education Business Group Sony Europe – diventa più semplice veicolare i contenuti, dagli avvisi di emergenza al digital signage. La soluzione si integra anche con Microsoft Exchange, Outlook 365 e Google Calendar, nonché su richiesta con altre piattaforme: le prenotazioni delle sale possono così essere visualizzate su tutti i dispositivi collegati. Oltre a gestire i contenuti, TEOS Manage ne semplifica la creazione con la funzione Signage Designer integrata che rende possibile l’inserimento di contenuti da YouTube e da altre piattaforme di social media. La piattaforma fornisce inoltre una panoramica completa sull’edificio, con una dashboard completa che visualizza lo stato di occupazione delle sale riunioni, la distribuzione dei contenuti e gli avvisi in caso di problemi”. 

Sony coglie inoltre l’occasione per valutare positivamente l’impatto di Vision Exchange, lanciata alcuni mesi fa. Estremamente flessibile, questa soluzione di collaboration si presta a riunire studenti, docenti e relatori in un ambiente dinamico che incoraggia la creatività, la discussione e lo scambio di conoscenze.

www.sony.it

Tags: , , ,

ADVERTISEMENT

Error, no Ad ID set! Check your syntax!

Credits | Privacy
Copyright ©2011 Connessioni. All Rights Reserved.
Powered by ARANEUS