Report ISE 2019: punto di svolta per Bose Professional

26-02-2019

Quella del 2019 sarà ricordata come un’edizione importantissima dell’ISE per Bose Professional: più di quaranta nuovi prodotti presentati, a coprire l’intera catena audio, e un’espansione globale dell’azienda in vari settori.

Paolo D’Innocenzo, Sales Manager di Bose Professional, non ha dubbi: “Questa fiera segna un punto di svolta per noi perché è la prima volta che presentiamo 42 nuovi prodotti in una sola edizione dell’ISE, e tra l’altro si tratta di prodotti che coprono tutta la catena audio: processori, amplificatori e diffusori.” Martedì 5 febbraio, infatti, Bose ha organizzato una presentazione specifica per tutta una serie di novità, presso il Novotel, non distante dal complesso fieristico RAI Amsterdam. L’evento – connesso a un gradevole aperitivo – ci ha consentito di scambiare due parole con il Product Specialist Andy Kytem, per la parte di installazione, e con Trevor Donarski, Product Line Manager Software e DSP, per la parte relativa alle elettroniche.

“Potenziare il core business è la prima esigenza” – continua D’Innocenzo – “ma occorre anche aprire nuovi mercati. Abbiamo lanciato nuovi prodotti anche per il mondo Conference, con nuove espansioni per i nostri processori. È il primo anno in cui l’azienda si espande in vari settori. In questo senso, l’ISE era il miglior biglietto da visita possibile per i nostri clienti, e per comunicare al meglio il fatto che stiamo dando continuità al lavoro intrapreso negli ultimi anni.”

E allora, proviamo a dare un’occhiata almeno alle principali novità che hanno caratterizzato l’ISE 2019 di Bose Professional, molte delle quali riguardano il design dei prodotti, sensibilmente migliorato e modernizzato. A partire dagli altoparlanti DesignMax per installazioni commerciali, dodici modelli che vanno da quelli da 2” a basso profilo fino a quelli con driver a compressione da 8” ad alto SPL. Il design è particolarmente accattivante, con griglie magnetiche disponibili in nero o bianco e loghi removibili, mentre il sistema di montaggio brevettato QuickHold riduce i tempi di installazione.

Notevoli anche le serie PowerSpace e PowerSpace +, amplificatori versatili con nuove opzioni di amplificatore per applicazioni commerciali premium. PowerSpace offre due modelli da 150 o 300 watt per canale, elaborazione SmartBass, routing, controllo di livello, delay ed equalizzatori Bose. La serie PowerSpace +, con DSP integrato, prevede invece modelli multipli da 1000, 600 o 300 watt per canale, in grado di adattarsi a un’ampia gamma di installazioni, con ingresso Bose AmpLink per connessione audio digitale multicanale semplificata, e uscite indipendenti che forniscono la piena potenza del canale a carichi a bassa impedenza (4-8 Ω) o ad alta impedenza (70/100V) senza bridging.

Altra grande novità, l’incursione di Bose nell’ambito sportivo, con i nuovi ArenaMatch DeltaQ e con gli altoparlanti ArenaMatch Utility. Caratterizzati da un livello di protezione IP55, i diffusori ArenaMatch DeltaQ sono pensati per sistemi da esterno come impianti sportivi, stadi, arene eccetera. Sono disponibili nove modelli diversi, con copertura verticale di 10°, 20° o 40° e guide d’onda orizzontali di 60°, 80° o 100°. Gli altoparlanti ArenaMatch Utility offrono un bilanciamento tonale simile ai moduli DeltaQ, e hanno lo stesso driver di compressione EMB2S, ma in un design più compatto.
Per finire, ISE 2019 ha visto anche l’espansione della linea ControlSpace EX, con la presentazione di due nuovi processori ControlSpace ottimizzati per sale conferenza – EX-440C ed EX-12AEC – e di un nuovo DSP per uso generico ad alta potenza: EX-1280C.

Paolo D’Innocenzo fa un bilancio della fiera: “In termini di riscontro, la manifestazione è andata benissimo, con più di 750 clienti in due giorni. Quest’anno tutta l’azienda, sia la parte americana che quella europea, ha lavorato in sinergia con l’obiettivo di fare un salto di qualità. Abbiamo costruito uno stand più grande, l’idea era quella di segnare un punto di svolta anche a livello di impatto e comunicazione. La grande novità, a mio avviso, è stata il salto nel mondo delle installazioni fisse in ambito sportivo. Abbiamo lanciato il messaggio che Bose non difende solo il core business, ma estende i propri orizzonti.”

pro.bose.com

Tags: ,

Lascia un Commento

ADVERTISEMENT

Credits | Privacy Policy GDPR
Copyright ©2011 Connessioni. All Rights Reserved.
Powered by ARANEUS