I primi 50 anni di Masserdotti

30-10-2017

In occasione del prestigioso anniversario, Alberto Masserdotti, CEO dell’omonimo gruppo, commenta i traguardi raggiunti e le prossime sfide nel Digital Signage.

Con oltre 40 dipendenti e fatturato in costante crescita, Gruppo Masserdotti vive con successo l’evoluzione da azienda padronale a holding, in seguito alla nascita, nel 2011, di Domino Sistemi, società specializzata nello sviluppo di soluzioni tecnologiche per la comunicazione visiva. Oggi le due realtà convivono sinergicamente nel gruppo, che celebra i suoi primi 50 anni con tre importanti novità: il trasferimento in una sede più grande e moderna, l’ampliamento del parco macchine e l’ingresso di un nuovo membro nella compagine societaria. Cambiamenti correlati al nuovo posizionamento aziendale, ovvero essere partner industriale per la realizzazione di progetti di comunicazione visiva a valore aggiunto, come spiega il CEO dell’azienda bresciana, Alberto Masserdotti, intervistato dalla redazione di Connessioni.

Masserdotti festeggia mezzo secolo di attività: qual è il bilancio di questo importante traguardo?
Il bilancio non può che essere positivo. In mezzo secolo di attività siamo diventati una delle realtà più conosciute e apprezzate nel panorama italiano ed europeo della visual communication, consolidando negli anni la nostra brand reputation. A oggi siamo un’azienda sana che registra uno sviluppo costante e manifesta la voglia di continuare a crescere investendo in nuovi progetti.

Quali sono i principali cambiamenti registrati, negli ultimi anni, nel settore del Digital Signage, e quali i trend del futuro?
Non è corretto a nostro avviso parlare di cambiamenti, perché in effetti il mercato sta nascendo. Ci troviamo di fronte a una vera e propria crescita, a una presa di coscienza da parte del mercato italiano sul quanto il Digital Signage rappresenti il futuro della comunicazione (dinamiche già consolidate da tempo all’estero).

Avete “arruolato” un nuovo socio. Cosa potete dirci a riguardo? Quali cambiamenti comporterà questa scelta?
L’ingresso nella compagine societaria di Marcello Lamperti rientra in un percorso di crescita che vede il Gruppo Masserdotti orientato allo sviluppo di una struttura sempre più manageriale al servizio dei clienti che da 50 anni ci rinnovano la loro fiducia. Con Marcello Lamperti, già presente da tanti anni in azienda con il ruolo di General Manager, siamo legati da un rapporto di stima personale e professionale.

Il gruppo si appresta a un cambio di sede e un ampliamento del parco macchine. Da cosa è motivata questa scelta e quali cambiamenti comporterà?
Queste scelte sono motivate dallo scenario sempre più industriale nel quale intendiamo operare. Ci proponiamo infatti al mercato con un nuovo posizionamento: vogliamo essere partner industriale per la realizzazione di progetti di comunicazione visiva a valore aggiunto, naturale evoluzione dell’ininterrotto processo di crescita che ha caratterizzato i nostri primi 50 anni di attività. La nuova sede, in particolare, ha una superficie tre volte superiore a quella attuale. Ciò ci consentirà non solo di installare nuovi sistemi tecnologici che vanno a potenziare la nostra capacità produttiva, ma anche di gestire con più agilità la produzione in tutte le sue fasi, compresa la logistica.

Come avete deciso di ampliare la vostra attività dal settore della stampa digitale a quello del digital signage? Quali sono gli elementi di continuità tra i due ambiti, se ve ne sono?
La scelta risale all’ormai lontano anno 2000, quando abbiamo intuito le opportunità del nascente mercato del digital signage e abbiamo iniziato a lavorare al primo embrione del software proprietario Palinsesto, sviluppato internamente. L’effettivo ingresso nel mercato è avvenuto poi nel 2011, in piena crisi economica, con la creazione di una divisione aziendale dedicata e, successivamente, con la nascita della società Domino Sistemi srl. Il digital signage e i sistemi multimediali si affiancano in modo sinergico alla stampa digitale, core business del Gruppo Masserdotti. Il nostro approccio, di tipo marketing e non prettamente IT, ci ha permesso una congiunzione tra il mondo analogico e il mondo digitale: oggi infatti per lo stesso cliente possono esserci diverse proposte e diverse soluzioni su come gestire efficacemente la propria comunicazione.

www.masserdotti.it
www.dominodisplay.com

Tags: , , , ,

Lascia un Commento

ADVERTISEMENT

Error, no Ad ID set! Check your syntax!

Credits | Privacy
Copyright ©2011 Connessioni. All Rights Reserved.
Powered by ARANEUS